Gli ordini effettuati dal 12 al 21 Luglio, verranno evasi a partire dal 22 Luglio. Grazie

Gli ordini effettuati dal 12 al 21 Luglio, verranno evasi a partire dal 22 Luglio. Grazie

Occhi rossi da piscina: cause e come intervenire

Occhi rossi da piscina: cause e come intervenire

Il mancato utilizzo di occhialini e occhiali da sole quando si č in piscina, puņ essere motivo di occhi rossi, per via del loro contatto diretto con cloro e altri agenti irritanti. Come rimediare

05/09/2023 10:40:00 | genialfarma

Grandi o piccini non fa di certo differenza. Perché gli occhi rossi da piscina, tra i più diffusi fastidi della stagione estiva, possono interessare davvero tutti. Cosa li causa e come rimediare scegliendo i prodotti giusti. I consigli di Genial Farma.
 

Perché la piscina fa arrossare gli occhi

C’è chi incorre in questo spiacevole inconveniente solo d’estate e chi invece, praticando nuoto, si ritrova a soffrirne anche in pieno inverno. Stiamo parlando degli occhi rossi da piscina. Il sintomo di un’irritazione in corso, spesso corredata da prurito, eccessiva lacrimazione e sensazione di corpo estraneo.
Da cosa è causata? Contrariamente a quanto racconta la morale comune, alla base dell’arrossamento oculare da piscina, non c’è solamente l’azione intensiva del cloro, che irrita congiuntiva e sclera, ma anche quella di altri fattori che, in sinergia tra loro, amplificano gli effetti irritanti. Ecco quali:
  • L’esposizione degli occhi al sole, senza la protezione di un paio di occhiali o occhialini con filtro solare.
  • Il vento estivo, che irrita la mucosa oculare già sollecitata da acqua clorata e sole.
  • La presenza di batteri e sporco nell’acqua. Le loro molecole reagiscono con il cloro formando clorammine, che possono irritare gli occhi.
Gli occhi rossi da piscina trovano infine un’aggravante dei sintomi anche in base alla concentrazione di cloro nell’acqua, al tempo trascorso nella stessa, alla sua temperatura troppo elevata e alla sensibilità del proprio film lacrimale.
 

Occhi rossi in piscina, come rimediare

Condizione non patologica e grave, quella degli occhi rossi da piscina è un’irritazione che può essere curata in poche mosse anche a casa e così guarire del tutto in una manciata di giorni. In che modo? Non dimenticando di seguire alcune buone pratiche di cura e igiene dell’area oculare, così come utilizzando colliri specifici dall’azione emolliente, in grado di rimpolpare il film lacrimale sotto attacco, per lenire al meglio arrossamenti, prurito, bruciore.
 

I migliori colliri Genial Farma, da usare dopo la piscina per curare gli occhi rossi

Blu Baby Free Collirio Spr 8ml: collirio emolliente e lenitivo, ristabilisce e protegge il film lacrimale. Utile per gli occhi arrossati dal cloro della piscina.
Euphralia Occhi Rossi Collirio: collirio lenitivo, ripristina la normale condizione dell’occhio. Allevia prurito, bruciore e occhi rossi, assicurando rapido e duraturo sollievo.
Pharcos Linea Dispositivi Medici Corneial Gocce Collirio Lenitivo Idratante 10ml: gocce oculari utili a prevenire e curare occhi rossi e affaticati.

Prodotti correlati

Se hai trovato utile questo articolo potrebbero interessarti anche...

Recensioni certificate

Sappiamo come rendervi felici